Plumcake

Plumcake con cocco e marmellata di amarene

Settembre è letteralmente arrivato, sia per il mese in sè sia per il tempo che dal 31 agosto al 1 settembre è cambiato dal bianco al nero. Certo il fresco non è niente male dopo mesi e mesi di caldo torrido ma qualche giorno in più di estate vera non sarebbe stato male.
Poi non so voi ma mi sto rendendo conto che le giornate si stanno accorciando sempre di più e mi mette una tristezza incredibile.


Pensate a quei posti dove per 6 mesi è giorno e per 6 è notte, tutta l’allegria che accumuli nel periodo di giorno la perdi nei periodi di notte. Infatti si dice che qualcuno non riesca a sostenere tutto quel buio ed arrivi addirittura al suicidio!
E odio, odio, odio uscire di casa presto la mattina aprire la porta e…ma aspetta c’è qualcosa che non quadra: notte fonda con tanto di luna.


L’unico modo per superare l’apertura mattiniera della porta di casa è iniziare la giornata con una bella colazione, io adoro l’abbinamento di cocco e marmellata di amarene che, guarda caso, sono gli ingredienti principali di questo plumcake con farina di riso e farina 00.
Con una buona tazza di latte in cui tuffarlo è perfetto, io lo bevo esclusivamente freddo anche quando ci sono -10°C 😂
Non è un dolce difficile da realizzare e se non avete la farina di riso potete sostituirla con la farina 00, il gusto vi stupirà!

Ingredienti

  • 3 uova
  • 40 gr farina di cocco
  • 180 gr zucchero
  • 75 gr olio
  • 200 gr farina 00
  • 150 gr farina di riso
  • 1 bustina lievito
  • 100 ml latte
  • 200 gr marmellata di amarene

Procedimento

In una ciotola amalgamate le uova, lo zucchero, l’olio e il latte fino ad ottenere un composto spumoso.
Unite poi anche le tre farine miscelate con il lievito e continuate a mescolare.
Una volta ottenuto un composto omogeneo passate ad imburrare ed infarinare uno stampo per plumcake.
Nello stampo versate 1/3 di impasto, poi metà della marmellata, di nuovo 1/3 impasto, l’altra metà di marmellata ed infine il resto dell’impasto.
Infornate a forno caldo a 180°C per circa 40 minuti.

Buon appetito!

Ricetta testata e gustata? Allora commenta!