Brighelle

Brighelle con crema pasticcera

Oggi è entrato il carnevale, se avevate iniziato la dieta post-feste natalizie è arrivata l’ora di sospenderla!
Non ci si può assolutamente perdere gli squisiti dolci di carnevale, certo non sono affatto leggeri e salutari ma come dirgli di no.
Ma ora lasciamo da parte il discorso calorie e grassi, mi rivolgo ai mangioni come me. Lo scorso anno vi avevamo proposto una ricetta rivisitata in modo esotico delle classiche castagnole: le Coccognole! (potete trovarle cliccando sulla parola)
Quest’anno invece la prima che vi proponiamo è una molto traditional ma ancora più golosa.
Le brighelle sono dei tipici dolcetti fritti carnevaleschi che cuocendo rimangono vuoti all’interno. Vengono tradizionalmente riempiti con crema pasticcera al limone ma voi potete sbizzarrirvi e riempirle con tutto ciò che volete dalla crema al cioccolato a quella al pistacchio o magari anche con la Nutella!

Ingredienti

  • 250 gr acqua
  • 180 gr farina
  • 60 gr burro
  • 5 uova
  • 20 gr zucchero
  • 3 gr lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • aroma di vaniglia
  • 500 ml crema pasticcera
  • zucchero per passarci le brighelle
  • olio per friggere

Procedimento

Per prima cosa fate bollire in un pentolino acqua, burro, zucchero e il pizzico di sale.
Una volta che l’acqua bolle ,e il burro è completamente sciolto, aggiungete farina e aroma di vaniglia.
Lasciate cuocere finché l’impasto non si stacca dal fondo della pentola.
Toglietelo quindi dal fuoco e aggiungete le uova una ad una mescolando continuamente con un mestolo.
Aggiunto l’ultimo uovo procedete ad unire il lievito e mescolate accuratamente.
Ora mettete a scaldare l’olio in una padella.
Intanto prendete un foglio di carta da forno ed ungetelo con il burro.
Con una sac a poche formate le vostre brighelle ben distanziate, questo perché poi la carta andra tagliata intorno alla brighella stessa.
Una volta che l’olio sarà caldo buttate la brighella, con il rispettivo pezzetto di carta da forno attaccato, nella padella.
Staccate il foglietto con l’ausilio di pinze da cucina e lasciate friggere le brighelle da entrambi i lati.
Scolatele ed adagiatele su carta assorbente.
Prima che si freddino troppo riempitele con la crema e passatele nello zucchero semolato.

Buon appetito!

Ricetta testata e gustata? Allora commenta!